Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media
giovedì 19 luglio 2012

GLI IMPRENDITORI E L’EUROTRACOLLO

Radio 24 - Il Sole 24 Ore


In assenza di interventi diretti della Banca centrale europea contro la speculazione, e di una politica espansiva da parte della Germania e dei paesi in surplus verso l’estero, il Fondo Monetario Internazionale solleva espressamente dei dubbi sulle possibilità di sopravvivenza dell’attuale zona euro. Il rischio di una deflagrazione, del resto, non cresce solo a causa dell’aumento della disoccupazione nei paesi periferici. C’è anche un problema di interessi capitalistici in aperto contrasto tra loro. Tra gli imprenditori italiani e tedeschi si ragiona da tempo sulle rispettive convenienze a tenere in vita o a fare implodere la moneta unica e persino il mercato unico. Un confronto tra le posizioni delle imprese italiane dipendenti dalla domanda interna e quelle degli esportatori tedeschi. Oscar Giannino intervista Emiliano Brancaccio e presenta il libro L’austerità è di destra. E sta distruggendo l’Europa (Il Saggiatore, Milano).