Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media
martedì 26 maggio 2015

CHI SCOMMETTE SUL DEFAULT

Sky TG24 Economia

Sky TG24 Economia – 26 maggio 2015. E’ diffusa l’opinione secondo cui le istituzioni europee e il governo greco troveranno presto un accordo sul debito. Nell’immediato questa aspettativa potrà anche esser confermata, ma in prospettiva gli operatori sui mercati finanziari continuano a scommettere sul fallimento della Grecia e sulla probabile uscita del paese dall’euro. Se così davvero andasse, a chi sarebbero attribuite le responsabilità? Di sicuro, la litania secondo cui i greci non avrebbero fatto i “compiti a casa” non regge alla prova dei dati. Intanto, il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco si augura che anche in Italia nasca una “bad bank”, cioè un sistema di garanzie statali che consenta di creare un mercato dei crediti deteriorati delle banche. La soluzione è stata già adottata da altri paesi e non rappresenta una novità. Ma è bene chiarire che essa implicherebbe caricare sul bilancio pubblico il rischio di insolvenza dei debiti privati: un altro indizio dei problemi di sostenibilità degli attuali assetti bancari. Emiliano Brancaccio (Università del Sannio) intervistato da Alessandro Marenzi.