Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media
12 Maggio 2014

Brancaccio alla Scuola Normale Superiore

LOCANDINA

 

 

 

 

 

                    

Giovedì 22 maggio 2014, ore 15,30
Sala Azzurra, Palazzo della Carovana
SCUOLA NORMALE SUPERIORE
Piazza dei Cavalieri, 7 – Pisa

Il Forum degli allievi presenta:

QUALE EUROPA? Lo stato dell’Unione
tra crisi, mercato e democrazia

Relazioni di:

Emiliano Brancaccio (Università del Sannio)
Claudio De Fiores (Seconda Università di Napoli)

L’appuntamento elettorale del 25 maggio viene annunciato come un braccio di ferro tra stendardi europeisti e crociate contro l’euro. Ma questa contrapposizione appare insufficiente per comprendere lo stato di crisi permanente in cui versa l’Europa, la cui unione è messa oggi in dubbio da numerose forze politiche e sociali euroscettiche. L’orizzonte di «unità nella diversità» che dovrebbe caratterizzare i processi di integrazione europea appare sempre più debole in un contesto segnato da squilibri e divergenze tra i paesi membri, logorati dalla crisi economica e sociale. Al di là delle opposte retoriche e facili contrapposizioni, vorremmo dunque aprire una riflessione sullo stato di crisi dell’Unione Europea, divisa tra mercato e democrazia, in bilico tra economia e politica. Per farlo abbiamo scelto di parlarne con un economista, tra i più noti critici delle politiche di austerità, e un giurista, studioso dello sviluppo democratico dell’Europa nel contesto della Grande Recessione.

L’iniziativa sul forum degli allievi della SNS

Un seminario alla Normale di Pisa (Il Sannio, 22 maggio 2014)