Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media
giovedì 19 aprile 2018

LE CAUSE POLITICHE DELLE DISUGUAGLIANZE

Tagadà, La 7

Tagadà (La7), 19 aprile 2018 – Anche il FMI e l’OCSE riconoscono che in Italia e in molti altri paesi si registrano forti incrementi delle disuguaglianze, con divaricazioni crescenti tra i redditi e tra le ricchezze delle diverse classi sociali e con un connesso aumento dei rischi di nuove crisi economiche. Ma l’allargamento della forbice tra ricchi e poveri non è frutto di un capriccio degli dei: è piuttosto l’esito di una lunga stagione di politiche di deregolamentazione dei mercati, tese tra l’altro ad abbattere i diritti del lavoro e a liberalizzare i movimenti internazionali di capitale. Tiziana Panella intervista l’economista Emiliano Brancaccio dell’Università del Sannio.