Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media
25 Febbraio 2019

MENO POTERI ALLE AGENZIE DI RATING

Rai News 24

RAI NEWS 24, 25 febbraio 2019 – Il giudizio di perfetta solvibilità di Lehman Brothers poco prima del suo tracollo non fu un’eccezione: le agenzie di rating commettono spesso degli errori, in modi per certi versi sistematici. Eppure i voti di queste istituzioni private fanno parte delle norme che regolano le decisioni fondamentali delle autorità politiche dell’Unione, tra cui la Banca centrale europea. Una riforma che eliminasse l’influenza dei voti delle agenzie e riducesse quindi i loro poteri sarebbe benvenuta. Ne discutono Morya Longo (Il Sole 24 Ore) ed Emiliano Brancaccio (Università del Sannio).