NON SARA’ UN PRANZO DI GALA

NON SARA’ UN PRANZO DI GALA. Crisi, catastrofe, rivoluzione
di Emiliano Brancaccio (a cura di Giacomo Russo Spena)
Meltemi, Milano, 2020. ISBN: 978-88-5519-263-7.
Pagine 224, euro 17,10.

>>> LEGGI UN’ANTEPRIMA DEL LIBRO: Indice e introduzione <<<

 

 

 

 

 

 

 

 

 


“Io sono abbastanza d’accordo con Brancaccio: è difficile immaginare una sintesi keynesiana senza il pungolo della minaccia socialista. Il sistema capitalistico ha dato il peggio di sé da quando è caduto il muro di Berlino”
(Mario Monti). “Sono d’accordo al cento per cento con Emiliano: la deflazione non è la soluzione” (Olivier Blanchard). “Sono rimasto affascinato dalle riflessioni del professor Brancaccio. Sono d’accordo con la sua proposta di limitare i movimenti internazionali di capitali” (Romano Prodi). “Mi dispiace che Brancaccio non abbia avuto l’occasione di andare al governo. Sicuramente avrebbe dato prova di capacità molto migliori delle mie. Essendo stato mio allievo, magari qualcosa ha imparato” (Elsa Fornero). “L’errore grosso, che ha coinvolto alcuni di noi – forse anche me in passato – è stato di pensare che per essere competitivi sui mercati globali dovessimo ridurre lo stato sociale e l’intervento pubblico. Tu non hai commesso questo errore” (Giovanni Tria). “Il professor Brancaccio è un po’ una mosca bianca tra noi, nel senso che è marxista. Parola ampiamente riabilitata. Anzi, direi che ci è a tutti professore visto come stanno andando le cose nel mondo” (Giuliano Ferrara)

____________________________________________

SOMMARIO DEL VOLUME. Indice. Introduzione (di Giacomo Russo Spena). Crisi e critica della politica economica. Perché l’anti-capitalismo non attecchisce più – Crisi, centralizzazione del capitale, riunificazione del lavoro – Sul “liberismo xenofobo” americano – Il capitalismo cambia, la sinistra è in ritardo – Sostenere l’austerity e poi dichiararsi antifascisti? Un’ipocrisia – Ti sfrutto senza distinzioni – E’ una crisi diversa. Keynes non basta, serve una logica di piano – Per un “comunismo scientifico” nella lotta al coronavirus. Confronti. Morire di austerità. Dibattito con Lorenzo Bini Smaghi – Europa, guerra e pace. Dibattito con Romano Prodi – Crisi e rivoluzione della teoria e della politica economica. Dibattito con Olivier Blanchard – Austerity, keynesismo, comunismo. Dibattito con Mario Monti. Catastrofe o rivoluzione (di Emiliano Brancaccio). Per ulteriori letture (di Fabiana De Cristofaro). Indice dei nomi.

>>> LEGGI UN’ANTEPRIMA DEL LIBRO: Indice e introduzione <<<

__________________________________________________

RASSEGNA STAMPA

Recensione su l’Espresso

Recensione su Huffingtonpost

Presentazione su SKY TG24

Presentazione su La7

Recensione di Moni Ovadia

Intervista di “I pettirossi” e “Kritica economica”

Intervista sul Mattino

Stralci del dialogo con Monti su Econopoly – Sole 24 Ore

Recensione su l’Antidiplomatico

Recensione su La Fionda

Recensione su Contropiano

Recensione su Micromega

Segnalazione su Sputnik Italia

Recensione su La Notizia

Segnalazione su MicroMega

Recensione su Il Napolista

Recensione su Marx21

Segnalazione su Rai News 24

Intervista su La Città futura

Segnalazione su Left

 

__________________________________________________

IN VENDITA ONLINE O NELLE MIGLIORI LIBRERIE

Acquista il volume sul sito di Meltemi

Acquista il volume su Amazon

Acquista il volume su IBS