Emiliano Brancaccio

Ricerca, didattica e divulgazione
Research, teaching and media

Scritti divulgativi

In questa sezione riporto articoli, interviste, testi di interventi e altri scritti di carattere divulgativo. Una raccolta più ampia di scritti divulgativi e accademici realizzati tra il 2000 e il 2010 è stata pubblicata nel volume La crisi del pensiero unico (Franco Angeli, 2 ed., 2010)


Quanto fumo sulla Tobin tax
(7 gennaio 2012)

Il senso di Monti per gli spreads
(17 dicembre 2011)

Cassandra crossing
(15 dicembre 2011)

L’unica cosa da fare
(17 novembre 2011)

Su Monti e i poteri forti
(12 novembre 2011)

Se salta la moneta unica potrebbe saltare anche il mercato unico
(intervista su Left, 4 novembre 2011)

Intervista: Berlino miope. Cambino linea o qui salta tutto
(intervista su Liberazione, 27 ottobre 2011)

Intervista: i demolitori del 15 ottobre e il futuro del movimento
(intervista su micromega online, 17 ottobre 2011)

Il Nobel 2011 per la Economia a Sargent e Sims
(il manifesto, 11 ottobre 2011)

Il “punto di vista del creditore” fa danni
(Il Sole 24 Ore, 10 ottobre 2011)

Una critica al “manifesto” di Confindustria
(Intervista su Liberazione, 25 settembre 2011)

Il pareggio di bilancio non impedirà il default
(intervista su Liberazione, 14 settembre 2011)

Easy firing rules will just make unemployment more unstable
(Bloomberg, 30-31 agosto 2011)

La bilancia commerciale? pesa quanto deficit e debito
(Il Sole 24 Ore, 19 agosto 2011)

C’e’ il rischio che l’euro esploda. Chi paghera’ il prezzo?
(Intervista su Liberazione, 31 luglio 2011)

Stress test poco credibili. L’Italia rischia davvero
(Intervista su Liberazione, 17 luglio 2011)

Il vero problema è il deficit commerciale
(Il Sole 24 Ore, 6 luglio 2011)

Crisi della unità europea e politica economica nazionale: una nota
(Italianieuropei, giugno 2011)

Intervista. Una manovra per ricchi che non salverà i ceti produttivi
(Intervista su Liberazione, 29 giugno 2011)

Intervista su centralizzazione europea e pianificazione pubblica
(Intervista su laprospettiva.eu, 6 giugno 2011)

Il nuovo Patto per la competitività. Intervista sul Sole 24 Ore
(Intervista su Il Sole 24 Ore, 17 marzo 2011)

Intervista: standard salariale per salvare l’Europa
(Intervista su Liberazione, 6 marzo 2011)

Uno standard retributivo per tenere unita l’Europa
(economiaepolitica.it, 2 marzo 2011)

Per una critica del liberoscambismo di sinistra
(Su la testa, gennaio 2011)

Intervista: ‘Occorre un argine contro speculazioni e delocalizzazioni’
(Intervista su lanternerosse, 31 dicembre 2010)

Boldrin vs. Brancaccio
(Micromega, 7 dicembre 2010)

Cosa c’è dietro la crisi irlandese
(Intervista su Liberazione, 25 novembre 2010)

Visioni minimaliste della disoccupazione
(il manifesto, 12 ottobre 2010)

Contro l’apertura indiscriminata dei mercati
(Liberazione, 9 settembre 2010)

Attenti, l’euro scoppia sotto i colpi del rigore
(Il Sole 24 Ore, 16 giugno 2010)

Tempo di “falchi” a palazzo Koch
(economiaepolitica.it, 1 giugno 2010)

Intervista: “La Germania decida se vuole un’altra crisi”
(Intervista su Liberazione, 6 maggio 2010)

Intervista: ”i piani di austerità non salveranno la Grecia”
(Intervista su Aprile online, 5 maggio 2010)

La Grecia, campanello d’allarme per l’Europa
(economiaepolitica.it, 2 aprile 2010)

Basta un Fondo Monetario Europeo?
(Intervista su Il Sole 24 Ore, 9 marzo 2010)

Tremonti e Bersani uniti nella “bolla”
(Liberazione, 31 dicembre 2009)

Squarci nel buio oltre la siepe del mercato (commento ai Nobel 2009)
(il manifesto, 13 ottobre 2009)

Finchè dollaro non vi separi
(Micromega, settembre 2009)

Crisi, libero scambio, protezionismo. Intervista a Brancaccio
(Liberazione, settembre 2009)

Intervista sulla Global Tax
(Intervista su Liberazione, 29 agosto 2009)

Il freddo inverno della sinistra italiana
(Micromega, luglio 2009)

Un’ombra in fondo al tunnel
(Marxismo oggi, 2 giugno 2009)

Bene, ma allora Draghi cambi anche ricetta
(Liberazione, 30 maggio 2009)

Dietro l’accordo FIAT-Chrysler
(Liberazione, 3 maggio 2009)

A “labour standard” against the black wave
(European Left executive board meeting, 17 aprile 2009)